TRISTEZZA e FIGLI: cosa fare?

TRISTEZZA e FIGLI: cosa fare?

Primo di tre video sull’argomento emozioni dei nostri figli e perché è importante riconoscerle e come. Parliamo di tristezza e figli e scopriamo cosa fare, cosa non fare e vari casi.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Il suggerimento base è quello di rispettare e riconoscere l’emozione per poi guidare il figlio verso risorse emotive.

Ti presento tre casi nel video:

  • il caso in cui il bimbo piccolo cade,
  • il caso in cui si rompe un gioco e il bambino è triste,
  • il caso in cui muore un caro animale domestico.

Cosa ci suggeriscono di fare i metodi rispettosi ed emotivamente attenti? Di riconoscere comunque il loro stato emotivo. Poi – e solo poi – di proseguire nella correzione, risistemazione emotiva e così via.



tristezza figli cosa fare
tristezza figli cosa fare
tristezza figli cosa fare.


Poi nel video ti suggerisco cosa fare per gestire la loro tristezza, per metterti “accanto” a loro emotivamente e aiutarli, da genitore coach e genitore leader a uscire dal sentimento, prima riconosciuto e non negato. Ti parlo di atteggiamento e parole corrette in una formula molto semplice: “Mi spiace” + domanda utile curiosa.

Le Domande Utili Curiose sono uno strumento educativo proprio a Figli Felici e che unisce le domande curiose della Positive Discipline con le Domande Utili della PNL. Ne parlo in modo completo nella formazione Figli Felici, sia ai corsi che online.

Parlo di emozioni in altri video-blog e altrettanti articoli, in particolare mi concentro sulla rabbia, tra sfoghi di rabbia e cosa fare per aiutarlo, nel momento di urgenza e preventivamente. La rabbia è una emozione quasi simpatica da gestire: è fonte di orgoglio per il genitore essere lì quando imparano a gestirla e magari essere fonte di spunti per imparare a farlo!



Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “TRISTEZZA e FIGLI: cosa fare?” ti sia piacito. Se hai una domanda sull’argomento lasciami un commento e sarò molto felice di risponderti. Per approfondire puoi guardare anche il video, qui sotto, di presentazione del metodo Figli Felici. Ciao, grazie e a presto!


Rendi il tuo stile educativo amorevole & strutturato. Aiutali a crescere nel mondo: diventa oggi leader emotivo e coach comportamentale dei tuoi figli. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online.







Articoli più letti…


Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo? Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo?
Ci sprona Papa Francesco: “trovate il modo di perdere tempo con i vostri figli”. E ce lo confermano le ricerche scientifiche della Yale University e una mamma avvocato che ha lasciato la sua carriera per passare del tempo con i suoi figli. Tra la qualità a tutti i costi …e la quantità di tempo passata con loro, le statistiche ci dicono che…


Come EVITARE di URLARE ai BAMBINI (per quanto possibile) Come EVITARE di URLARE ai BAMBINI (per quanto possibile)
Abbiamo già parlato del perché urliamo nonostante tutti i nostri buoni propositi (puoi leggere qui l’articolo in merito al funzionamento della parte libica del nostro cervello), ti ho anche già suggerito tre modi per cambiare il contenuto di quelle frasi dette con impeto, almeno per correggere le parole, se non possiamo sempre contenerci…


Rabbia e figli: COSA FARE? Rabbia e figli: COSA FARE?
Riconoscere le emozioni degli altri è segno di rispetto, facciamolo anche con i nostri figli. In questo video-blog ti parlo di rabbia e figli, come riconoscerla e cosa fare. Quando tuo figlio è arrabbiato, se ti arrabbi anche tu non risolvi granché. Se non rispetti il suo sentimento, la sua ira continuerà più a lungo. Se la riconosci, ti apri…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *