Rispetta tuo figlio‚ è un essere distinto ma dipendente da te: 3 must

Tuo figlio è un essere distinto, fortemente dipendente dal tuo affetto, dalle tue parole, dalla tua guida emotiva, dal tuo esempio.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


aiutare figli gestire emozioni » PNL & Bambini » Debora Conti » Sperling & Kupfer » Figli Felici » Crescita Personale » Debora Conti Tuo figlio è oltre te, non è te e per questo rispettalo come rispetti gli altri: bambini di altri genitori o altri adulti.

Tuo figlio non è una tua estensione, non devi vergognarti tu se sbaglia, piuttosto agisci per aiutarlo nella sua gestione comportamentale, relazionale o emotiva. Tuo figlio non è uguale a te, non deve avere successo in ciò in cui tu hai fallito.

Rispetta la sua crescita. Coinvolgilo nelle sue scelte, piccole e grandi che lo riguardano. No, non per cosa vuole mangiare la sera! Sei tu a cucinare, decidete insieme. Ha potere di richiesta ma non di decisione. Coinvolgilo piuttosto per gli sport da frequentare. Se non gli piace calcio, non insistere. Non è colpa sua se tu non hai fatto carriera nel calcio.

Lo sapevi?

Lo sapevi che le punizioni risultano inefficaci a lungo termine? E’ stato statisticamente provato che le punizioni e le privazioni illogiche sono efficaci all’inizio ma poi perdono presto la loro efficacia. Prova le “naturali conseguenze” promosse in Figli Felici.

Rendilo autonomo per ciò che può: mettere a posto i suoi panni, i suoi giochi, mettere il suo dentifricio, vestirsi. A sei anni non vestirlo tu al mattino perché “così si fa prima”, sveglialo per tempo e lascia fare a lui. La sua autostima te ne sarà grata!



Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Corso dal vivo

Diventa il genitore che vuoi essere: il coach comportamentale dei tuoi figli, il leader emotivo dal primo anno all’inizio dell’adolescenza. Impara strumenti utili per un rapporto amorevole e rispettoso “per tutti” in famiglia. » Offerta in corso » TUA per 97€ anziché 129€

Voglio saperne di più



Guidalo con le DUC, le domande utili curiose, di cui parlo tanto nella formazione di Figli Felici. Le DUC incuriosiscono, mostrano, guidano in modo aperto e piacevole.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Rispetta tuo figlio‚ è un essere distinto ma dipendente da te: 3 must” ti sia piacito. Se hai una domanda sull’argomento lasciami un commento e sarò molto felice di risponderti. Per approfondire puoi guardare anche il video, di presentazione del metodo Figli Felici. Ciao, grazie e a presto!


Rendi il tuo stile educativo amorevole & strutturato. Aiutali a crescere nel mondo: diventa oggi leader emotivo e coach comportamentale dei tuoi figli. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online.







Articoli più letti…


Perché mio FIGLIO NON ASCOLTA quando parlo? 9 RAGIONI VALIDE » Educazione genitori con la PNL » Metodo Figli Felici » Debora Conti Perché mio FIGLIO NON ASCOLTA quando parlo? 9 RAGIONI VALIDE
Quante volte te lo sei chiesto: “Perché mio figlio non mi ascolta?” Ecco 9 ragioni valide per cui non lo fa. I nostri figli sono fantastici: hanno la piena capacità di isolarsi e di “abbassare” il volume degli altri che parlano… Sono particolari e meravigliosi: noi genitori dobbiamo rallentare con loro, ma dobbiamo scattare quando loro… Prosegui


Come CORREGGERE quelle FRASI che NON DIRESTI MAI a tuo FIGLIO » Famiglia Educazione Figli » Metodo Figli Felici » Debora Conti Come CORREGGERE quelle FRASI che NON DIRESTI MAI a tuo FIGLIO
Ti è mai capitato di urlare una cosa a tuo figlio che poi, ripensandoci, ti dici: “Ma come cavolo mi è venuto in mente di dire così? Di esprimermi così? Mi sembra di essere mia madre/mio padre!”. In un precedente articolo ho voluto parlare delle urla, del perché urliamo ai nostri figli e cosa succede nel cervello che fa scattare questo… Prosegui


È giusto SGRIDARE i BAMBINI in PUBBLICO? » Autostima dei genitori » Metodo Figli Felici » Debora Conti È giusto SGRIDARE i BAMBINI in PUBBLICO?
È stato sgridato in pubblico e messo in imbarazzo. È giusto sgridarlo in pubblico? Qual’è il limite quando fanno una cosa che non va? Come li si gestisce? Ferma? Controlla? Educa? Ecco una situazione e alcune domande sullo sgridare i bambini in pubblico: La scena: Bimbo (che chiamerò Andrea) di sei anni che giocava con altre compagne ai… Prosegui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *