HomePNL per Genitori ⟩ La RABBIA si butta FUORI!

La RABBIA si butta FUORI!


Le e-mozioni sono fatte per essere esternate. Anche la rabbia segue lo stesso principio: buttiamola fuori come ci insegna Penelope online.

positive discipline figli, linguaggio efficace bambini, gratitudine figli

Penelope. In questo simpaticissimo video, commento la tecnica super efficace di Penelope, bimba che ha fatto il giro di tutti i social grazie a sua mamma che l’ha filmata mentre spiega cosa si fa con la rabbia.

Cosa si fa con la rabbia?

La si butta fuori. In una tecnica di Programmazione Neuro Linguistica (PNL) che imparai anni fa per gestire le emozioni “negative” ci insegnarono appunto a buttarla fuori, a sparaflesciarla, a disintegrarla, a distruggerla, a cancellarla… Penelope, nello spezzone del video commentato mostra come lei la butta fuori dal corpo.

Sfogare le e-mozioni. Come per tutte le emozioni, anche per la rabbia è fondamentale “sfogarla”. E seguimi bene: la gioia possiamo sfogarla amplificandola, la tristezza isolandoci e magari facendo una camminata, la rabbia possiamo sfogarla facendo sport noi adulti e per i bambini buttandola fuori semplicemente o immaginando di distruggerla… Scelta loro.




Il sistema immunitario e quello nervoso

Se non sfogassimo le emozioni “negative” che generano stress, contrazione del corpo, tensione, malumore, anche il nostro sistema immunitario – che ormai è provato essere intimamente collegato al sistema nervoso – ne risentirebbe. Oggi infatti è ampiamente provato che ci si ammala di stress e, per noi adulti che non sfoghiamo, si rischiano malattie cardiache o peggio.

Cosa succede a un bambino che non sfoga la rabbia? Dipende dal bambino e dal contesto credo. Se il bambino sfoga ma in malo modo, sarà un bambino aggressivo. Se il bambino non sfoga e trattiene, sarà un bambino chiuso, frustrato e che si nega al mondo: molto peggio.

Il segreto? Sfogare la rabbia in modo produttivo, come insegna Penelope nel video, come dice mia figlia Emma e che racconto nel video, come suggeriscono alcuni psicologi di sfogare la rabbia in un disegno, contro i cuscini, di saltare, di fare una corsa liberatoria.

Lo sapevi?

Lo sapevi che le punizioni risultano inefficaci a lungo termine? E’ stato statisticamente provato che le punizioni e le privazioni illogiche sono efficaci all’inizio ma poi perdono presto la loro efficacia. Prova le “naturali conseguenze” promosse in Figli Felici.





Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “La RABBIA si butta FUORI!” ti sia piacito. Sono autrice, formatrice e Trainer di PNL a livello internazionale. Ho scritto diversi libri di crescita personale tra cui vari best seller e pubblicato diverse formazioni. Ho ideato diversi metodi di auto-aiuto e amo divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trovo utile.




Potrebbe piacerti…