Bambino arrabbiato e consigli pratici

Vediamo come aiutare un bambino arrabbiato a gestire la propria emozione? Per i piccoli tutte le emozioni sono nuove e sconosciute. Parliamo di rabbia e vediamo come gestirla al meglio.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Cosa possiamo fare noi quando si irrigidiscono? Se sono piccoli, come possiamo evitare che si facciano del male? Come possiamo fare per aiutarli PREVENTIVAMENTE a gestire l’emozione della rabbia?

Ecco che nel video sopra rispondo a queste domande. Mi rifaccio a un esercizio di PNL, alla dritta della Positive Discipline per cui è meglio connettersi prima di correggere e delego al bambino la responsabilità di trovare soluzioni creative e utili per calmare la rabbia.

È divertente e bello insegnare a un bambino arrabbiato di 3 anni come calmarsi: chi la butta fuori dalla bocca, chi la scuote via dalle manine, chi picchia il cuscino, chi salta, chi grida muto, chi dice che è arrabbiato con un semplice riconoscimento “Sono arrabbiato”. I modi sono i loro, TU servi come genitore coach nel momento e come genitore leader per prepararlo a gestire la rabbia le prossime volte.

In altri due video ho parlato di emozioni e come riconoscerle, qui trovi un video sulla tristezza e qui trovi un video sulla rabbia.

Aggiungi al tuo calendario la data del prossimo corso di Figli Felici a MILANO

iCalendar, Google Calendar, Outlook, Outlook Online, Yahoo! Calendar






Rendi il tuo stile educativo amorevole & strutturato. Aiutali a crescere nel mondo: diventa oggi leader emotivo e coach comportamentale dei tuoi figli. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online o il corso dal vivo.






Potrebbe piacerti anche…

Perché ruba i giocattoli? Hai un figlio dall’anno e mezzo ai tre e ruba i giocattoli al nido? Scopri perché è normale e cosa puoi fare per farlo crescere collaborativo. Hai un bimbo più grande e ruba i giochi al fratello? Scopri quale strategia propongo io alle mie figlie. Che litighino è normale, purtroppo, che si rubino le...
Perché mio figlio non ascolta quando parlo? 9 ragioni valide Quante volte te lo sei chiesto: “Perché mio figlio non mi ascolta?” Ecco 9 ragioni valide per cui non lo fa. I nostri figli sono fantastici: hanno la piena capacità di isolarsi e di “abbassare” il volume degli altri che parlano… Sono particolari e meravigliosi: noi genitori dobbiamo rallentare con l...
È giusto sgridare i bambini in pubblico? È stato sgridato in pubblico e messo in imbarazzo. È giusto sgridarlo in pubblico? Qual’è il limite quando fanno una cosa che non va? Come li si gestisce? Ferma? Controlla? Educa? Ecco una situazione e alcune domande sullo sgridare i bambini in pubblico: La scena: Bimbo (che chiamerò Andrea) di sei ...
10 modi per sviluppare la gratitudine dei figli Come possiamo sviluppare la gratitutine dei figli? Un bambino grato sarà un giovane educato e rispettoso… Così almeno ci dicono e mi sembra osservando le giovani adolescenti al compleanno di un’amica di Emma. La gratitudine dei figli è uno dei valori più importanti e basici che il genitore vuole svi...
Tristezza e figli: cosa fare? Primo di tre video sull’argomento emozioni dei nostri figli e perché è importante riconoscerle e come. Parliamo di tristezza e figli e scopriamo cosa fare, cosa non fare e vari casi. Il suggerimento base è quello di rispettare e riconoscere l’emozione per poi guidare il figlio verso risorse emotive....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *