6 modi per come aiutare tuo figlio che si arrabbia troppo spesso con se stesso

Perché tuo figlio secondo te si arrabbia troppo con se stesso? Forse perché è esigente? Forse perché vede che tu, o altre figure di riferimento, fate lo stesso con voi?



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Vediamo cosa fare se si arrabbia troppo con se stesso, in maniera sproporzionata e improduttiva.

Qual è l’utilità della rabbia?

migliorare linguaggio figli » Genitori & Figli » Debora Conti » Sperling & Kupfer » Figli Felici » Crescita Personale » Debora Conti Spesso le emozioni definite “non utili” (o peggio “negative”) non sono tali se portano all’azione. Alla re-azione di fronte al problema.

La paura è utile se ci fa essere più vigili e attenti, così come la rabbia è utile se ci rimette sulla giusta strada, se ci sprona a migliorare e a stare più attenti la prossima volta.

Ecco cosa fare se tuo figlio si arrabbia troppo con se stesso:

Mostrati imperfetto e mostra come e cosa fai quando sbagli. Come ti parli? Come ti riprendi in modo costruttivo? Come ti rimetti in carreggiata?

Mostrati flessibile, come si dice oggi “resiliente”. Fagli vedere che l’errore alle volte è utile a crescere. E che, proprio grazie a quell’errore, si è capito qualcosa, si cresce meglio, si ha maggior sensibilità rispetto a un certo argomento.

Se sbaglia, aiutalo a rimediare. Fagli domande per aiutarlo a correggere. Aiutalo manualmente se necessario e se lo desidera.

Lo sapevi?

Lo sapevi che le punizioni risultano inefficaci a lungo termine? E’ stato statisticamente provato che le punizioni e le privazioni illogiche sono efficaci all’inizio ma poi perdono presto la loro efficacia. Prova le “naturali conseguenze” promosse in Figli Felici.

Mantieni un’ottica a lungo termine. Come dico sempre nella formazione di Figli Felici, è fondamentale pensare al domani quando li sproniamo a essere autonomi e indipendenti oggi. Spesso, se fosse per noi, faremmo noi le cose per loro, risparmieremmo loro frustrazioni, dolore, delusioni… e sbaglieremmo. Le delusioni di oggi, sono le soddisfazioni di saper fare da soli domani.

Accompagnare le sue frustrazioni con contenimento e rassicurazione. Mostrati serena/o, supportivo e collaborativo. Evita di scandalizzarti. E se perdi la bolla per due minuti (che siano due), poi potrai anche calmarti, riprendere fiato, chiedere scusa per l’eccessiva reazione e poi INSIEME trovare delle soluzioni sotto la guida di tue domande utili.

Mostrargli i suoi successi. Chiedigli quali altri eventi, situazioni, compiti ha eseguito con successo… Cioè, se proprio vede tutto nero adesso. Mostragli la realtà dei fatti. Insegnagli/le a spostare il binocolo del suo focus verso le cose giuste, positive, corrette.



Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Diventa genitore leader e coach dei tuoi figli: coach comportamentale e leader emotivo » Figli Felici » Debora Conti
Corso dal vivo

Diventa il genitore che vuoi essere: il coach comportamentale dei tuoi figli, il leader emotivo dal primo anno all’inizio dell’adolescenza. Impara strumenti utili per un rapporto amorevole e rispettoso “per tutti” in famiglia. » Offerta in corso » TUA per 97€ anziché 129€

Voglio saperne di più





TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “6 modi per come aiutare tuo figlio che si arrabbia troppo spesso con se stesso” ti sia piacito. Se hai una domanda sull’argomento lasciami un commento e sarò molto felice di risponderti. Per approfondire puoi guardare anche il video, di presentazione del metodo Figli Felici. Ciao, grazie e a presto!


Rendi il tuo stile educativo amorevole & strutturato. Aiutali a crescere nel mondo: diventa oggi leader emotivo e coach comportamentale dei tuoi figli. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online.







Articoli più letti…


Un MODO EFFICACISSIMO per rispondere a una “SPIATA” sul FRATELLO » Educare i bambini felici » Metodo Figli Felici » Debora Conti Un MODO EFFICACISSIMO per rispondere a una “SPIATA” sul FRATELLO
“Mamma mamma, Luchino ha fatto cadere il bicchiere“ Come si affrontano le “spiate” dei fratelli? Cosa gli si dice? Quale atteggiamento migliore da mantenere? Innanzitutto, perché i bambini fanno gli spioni sui loro fratelli (o a scuola sui compagni)? Forse perché gli piace vederli nei guai? Forse perché vogliono vedere come se la… Prosegui


Come CORREGGERE quelle FRASI che NON DIRESTI MAI a tuo FIGLIO » Educazione Figli » Metodo Figli Felici » Debora Conti Come CORREGGERE quelle FRASI che NON DIRESTI MAI a tuo FIGLIO
Ti è mai capitato di urlare una cosa a tuo figlio che poi, ripensandoci, ti dici: “Ma come cavolo mi è venuto in mente di dire così? Di esprimermi così? Mi sembra di essere mia madre/mio padre!”. In un precedente articolo ho voluto parlare delle urla, del perché urliamo ai nostri figli e cosa succede nel cervello che fa scattare questo… Prosegui


Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo? » Educare i bambini con La PNL » Metodo Figli Felici » Debora Conti Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo?
Ci sprona Papa Francesco: “trovate il modo di perdere tempo con i vostri figli”. E ce lo confermano le ricerche scientifiche della Yale University e una mamma avvocato che ha lasciato la sua carriera per passare del tempo con i suoi figli. Tra la qualità a tutti i costi …e la quantità di tempo passata con loro, le statistiche ci dicono che… Prosegui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *